Bonus Babysitter e centri estivi: al via le domande all’INPS

Centro di gestione dei bonus

Contenuto

    Il bonus centri estivi, sempre nella cifra di 2.

    rapporto di trading di opzioni binarie

    Bonus centri estivi: come fare domanda Vediamo ora nel dettaglio come fare domanda per il bonus centri estivi qualora si abbiano i requisiti richiesti. Dopo è importante scegliere uno dei due servizi per i quali si vuole ottenere il bonus: nel nostro caso il bonus centri estivi. Durante la domanda per il bonus centri centro di gestione dei bonus il genitore dovrà anche indicare: la ragione sociale e la partita iva o il codice fiscale della struttura; il tipo di struttura che ospita il minore.

    come fare soldi veri sulla linea

    Durante la fase di compilazione della domanda bisognerà infatti selezionare il codice identificativo tra le seguenti tipologie: Centri e attività diurne L ; Centri con funzione educativo-ricreativa LA ; Ludoteche L1 ; Centri di aggregazione sociale LA2 ; Centri per le famiglie LA3 ; Centri diurni di protezione sociale LA4 ; Asili e servizi per la prima infanzia LB ; Asilo Nido LB1 ; Servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia LB2 ; Servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia: spazi gioco Lb2.

    INPS specifica ancora che il bonus centri estivi viene accreditato, secondo la scelta del genitore richiedente in fase di domanda, su: conto corrente bancario o postale; libretto postale; carta prepagata con IBAN; bonifico domiciliato presso le Poste.

    Concludiamo dicendo che la domanda del bonus centri estivi potrà essere richiesta non solo autonomamente attraverso la procedura online, ma anche: tramite il servizio di Contact Center Multicanale, telefonando al numero verde da rete fissa gratuitamente oppure al numero 06 da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori.

    bitcoin club